Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Editoriale

Di Il Presidente UITS Obrist ing. Ernfried

Editoriale

Cari lettori,

questa rivista riporta l'attività sportiva ed istituzionale nei mesi di marzo e aprile 2015. La squadra italiana è rientrata con due medaglie individuali e due a squadra dai Campionati Europei a 10 metri che si sono svolti in Olanda, ad Arnhem, i primi di marzo. Il gruppo senior ha visto protagonisti gli atleti di carabina sia maschile che femminile: Niccolò Campriani e Sabrina Sena sono entrambi saliti sul podio individuale conquistando la medaglia d’argento. Le soddisfazioni sono arrivate anche nelle prestazioni a squadra: Campriani, insieme ad Enrico Pappalardo ed a Simon Weithaler, ha vinto anche la medaglia d’argento a squadra, cosi come Sabrina Sena, insieme a Petra Zublasing e ad Elania Nardelli, ha centrato il bronzo piazzandosi dietro alla Germania e alla Repubblica Ceca.  

Molti saranno gli appuntamenti che coinvolgeranno i nostri atleti nei prossimi mesi. Primo fra tutti il circuito di Coppa del Mondo ISSF che darà l’opportunità di conquistare altre carte olimpiche per i Giochi di Rio del 2016. La prima tappa si è svolta a Changwon ed ha avuto protagonista Petra Zublasing che ha conquistato l’argento nella carabina sportiva 3 posizioni.

Ad aprile si è tenuta a Roma l’Assemblea ordinaria nazionale delle Sezioni TSN per l’approvazione del rendiconto generale UITS anno 2014. Gli argomenti principali sono stati la relazione sulle attività svolte ed il piano anticorruzione e trasparenza. Il Presidente del CONI Giovanni Malagò ed il Segretario Generale Roberto Fabbricini hanno sottolineato con la loro presenza la vicinanza del CONI alla UITS e a tutto il mondo del Tiro a Segno.

Intanto prosegue anche la formazione: grande successo sta ottenendo il corso per periti balistici UITS, giunto alla seconda edizione, che si avvale di numerosi docenti per approfondire diversi aspetti relativi alla materia trattata.

Per quanto riguarda i locali custodia armi e munizioni si sta concludendo col Ministero della Difesa la fase della parte tecnica “linee guida per locali custodia armi e munizioni”. Sarà previsto un lasso di tempo sufficiente per fare eventuali lavori di adeguamento a queste linee guida. L’Unione ha previsto dei contributi nel fondo poligoni. Seguiranno informazioni dettagliate.

In relazione allo Statuto UITS  il Consiglio Direttivo ha adottato il Regolamento di Giustizia preparato dal Commissario ad acta del CONI prof. Napolitano. Inoltre è stato approvato lo Statuto modello delle Sezioni che è stato discusso con la base. Questo modello contiene le integrazioni dovute al nuovo Statuto UITS del 2011 ed i criteri del nuovo regolamento di giustizia sportiva.

Numeri precedenti

2014-1 Rivista Gennaio-Febbraio 2014-12014-2 Rivista Marzo-Aprile 2014-12014-3 Rivista Maggio-Giugno 2014-12013-1 Rivista Gennaio-Febbraio 2013-12013-2 Rivista Marzo-Aprile 2013-12013-3 Rivista Maggio-Giugno 2013-12013-4 Rivista Luglio-Agosto 2013-12013-5 Rivista Settembre-Ottobre 2013-12013-6 Rivista Novembre-Dicembre 2013-1

.