Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Gli azzurri pronti per i Campionati Europei di Arnhem

Di Federica Scotti

Internazionale

Gli azzurri pronti per i Campionati Europei di Arnhem

Ci siamo: la squadra azzurra è pronta ad affrontare la prima sfida importante della stagione 2015 che vedrà coinvolti i nostri tiratori senior e junior sulle linee di tiro del poligono di Arnhem, in Olanda. Dal 2 all'8 marzo 2015 infatti si svolgeranno i Campionati Europei a 10 metri, primo appuntamento importante della stagione agonistica 2015. "Le premesse sono certamente interessanti, visti anche i risultati significativi che la squadra ha conseguito alla recente Competizione internazionale di Monaco, che in genere è un buon indicatore per valutare la preparazione dei nostri atleti" - ha commentato il Presidente UITS Obrist ing. Ernfried che sarà in prima fila a sostenere la squadra durante le competizioni europee -”Sulla carta è una squadra molto forte che certamente avrà la possibilità di fare bene”.

Tra giovani avremo Dario Di Martino (Forestale), che ai Mondiali di Granada ha conquistato ben 3 medaglie d'argento nelle specialità di pistola; Fabrizio Lapenda, che si è distinto lo scorso mese alla competizione internazionale di Monaco dove ha disputato ben due finali e ha conquistato un argento; Alessio Torracchi, che vanta già l'esperienza di un mondiale alle sue spalle. Per quanto riguarda le donne, ci saranno tre esordienti: Rebecca Lesti (Jesi), Sofia Rapari (Macerata) e Maria Varricchio (Benevento).

Tra le carabine spicca il nome di Martina Ziviani (Cerea), già vicecampionessa mondiale a Granada 2015, che affronterà le sue avversarie insieme alle compagne di squadra Miriam Schiava (Esercito) ed Alessandra Luciani (Roma), al suo primo europeo.

Infine, nella squadra maschile, potrebbe riservare delle sorprese Giuseppe Pio Capano (Forestale) che vinse l'argento europeo nella C 10 a Vierumaki  nel 2012 e che recentemente  a Monaco è riuscito a riscattarsi tornando a fare dei buoni risultati dopo un periodo non particolarmente brillante. Con lui anche Giacomo Maurina (Verona) ed Alessio Barcucci (Siena).

E veniamo ai senior. Oltre al campione olimpico Niccolò Campriani (Fiamme Gialle), saranno presenti Enrico Pappalardo (Marina) e Simon Weithaler (Esercito) che rappresenteranno la squadra di carabina maschile. Nel team femminile spiccano i nomi della campionessa mondiale Petra Zublasing (Carabinieri), recentemente nominata dall’ISSF miglior atleta dell’anno, Sabrina Sena (Forestale), che ha dimostrato di essere in ottima forma conquistando alla competizione internazionale di Monaco la medaglia d'oro in questa specialità, ed Elania Nardelli (Marina), che sempre nei 10 metri proprio a Monaco ha vinto l'argento. Per quanto riguarda gli atleti di pistola, saranno Mauro Badaracchi (Forestale), già campione europeo in questa specialità, Luca Tesconi (Carabinieri), medaglia olimpica nei 10 metri a Londra 2012, e Giuseppe Giordano (Esercito), a rappresentare l'Italia. Insieme a loro anche Giustina Chiaberto (Susa) e Susanna Ricci (Torino).

Numeri precedenti

2014-1 Rivista Gennaio-Febbraio 2014-12014-2 Rivista Marzo-Aprile 2014-12014-3 Rivista Maggio-Giugno 2014-12013-1 Rivista Gennaio-Febbraio 2013-12013-2 Rivista Marzo-Aprile 2013-12013-3 Rivista Maggio-Giugno 2013-12013-4 Rivista Luglio-Agosto 2013-12013-5 Rivista Settembre-Ottobre 2013-12013-6 Rivista Novembre-Dicembre 2013-1

.