Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

A Napoli Maxim Stepanov vince la seconda edizione dell'International Running Target Trophy

Di Federica Scotti

A Napoli Maxim Stepanov vince la seconda edizione dell'International Running Target Trophy

Il 13 novembre 2015 si è svolta presso il poligono TSN di Napoli la cerimonia d'apertura della seconda edizione dell'International Running Target Trophy, competizione internazionale di bersaglio mobile a 10 metri. La manifestazione, fortemente voluta dalla Sezione TSN partenopea, ha visto la partecipazione dell'attuale campione europeo in carica, il russo Martin Stepanov, che ha conquistato il titolo lo scorso anno ai Campionati Europei di Arnhem e delle sue due compagne di squadra Olga Stepanova, bronzo ai Mondiali di Granada 2014, ed Irina Izmalkova, oro ai Campionati Europei di Vierumaki 2012. Presente anche l'attuale campione italiano di bersaglio mobile a corse miste Giuseppe Petropaolo (Cava dei Tirreni), e gli atleti di "casa" Diego Mola, Angelo Mangiameli ed Enzo Gallo, squadra campione d'Italia per ben 16 anni consecutivi. Il Presidente della Sezione di Napoli Francesco Caiafa ha ringraziato tutti i presenti ed il Presidente dell'Unione Italiana Tiro a Segno Obrist ing. Ernfried per il sostegno e la fiducia riposta nell'organizzazione di questo evento:"oggi siete qui per cercare di dare evidenza a tutto il panorama nazionale ed internazionale,  per promuovere questa spettacolare disciplina dove impegno, determinazione e costanza sono elementi necessari per farvi raggiungere gli obiettivi sportivi che vi siete prefissati" - ha commentato Caiafa durante il suo discorso."Mi auguro che anche l'Italia, così come gli altri paesi, abbia l'opportunità di partecipare ai prossimi Campionati Europei a 10 metri con una squadra che possa competere in questa bellissima specialità".

Dopo le gare di qualificazione che si sono svolte nellaprima giornata nelle due serie, lente e veloci, 4 atleti si sono sfidati  nei medal match per accaparrarsi la cima del podio: Maxim Stepanov (Russia), Olga Stepanova (Russia), Irina Izmalkova (Russia) e Giuseppe Pietropaolo (Cava dei Tirreni). A contendersi l'oro i due fratelli Stepanov: nella sfida finale Maxim, ha battuto la sorella Olga, conquistando la medaglia d'oro (6-2). La medaglia di bronzo è stata vinta da Irina Izmalkova che è riuscita ad imporsi sul campione nostrano Giuseppe Pietropaolo (6-4).

Foto BM UITSLa squadra russa premiata dal Presidente della Sezione TSN di Napoli Francesco CaiafaGli atleti sono stati premiati dal Presidente del TSN Napoli Francesco Caiafa, che insieme ai tiratori della squadra di bersaglio mobile partenopea Angelo Mangiameli, Diego Mola e Vincenzo Gallo, ha fortemente voluto questo evento ospitandolo per il secondo anno consecutivo nella sua Sezione. "L'intento, insieme ai tiratori di bersaglio mobile di tutta Italia, è quello di promuovere questa bellissima disciplina e la città di Napoli" ha spiegato ai presenti Angelo Mangiameli, uno degli organizzatori, durante la premiazione. "Siamo onorati di aver potuto ospitare in questo evento i nostri amici russi e speriamo di poter contraccambiare la visita. Poter gareggiare con dei grandi campioni è per noi motivo di orgoglio e di crescita personale e ci auguriamo nei prossimi anni di poter estendere l'invito a questo Trofeo anche ad altri paesi europei".

Guarda la photogallery

Numeri precedenti

2014-1 Rivista Gennaio-Febbraio 2014-12014-2 Rivista Marzo-Aprile 2014-12014-3 Rivista Maggio-Giugno 2014-12013-1 Rivista Gennaio-Febbraio 2013-12013-2 Rivista Marzo-Aprile 2013-12013-3 Rivista Maggio-Giugno 2013-12013-4 Rivista Luglio-Agosto 2013-12013-5 Rivista Settembre-Ottobre 2013-12013-6 Rivista Novembre-Dicembre 2013-1

.