Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

A Monaco il workshop ISSF

Di Federica Scotti

A Monaco il workshop ISSF

Dal 20 al 22 novembre 2015 si è svolto a Monaco presso l'Hilton Park Hotel la tredicesima edizione dell'ISSF (International Shooting Sports Federation) Championship Organizers Workshop, rivolta a tutte le Federazioni internazionali di tiro. Presenti in rappresentanza dell'UITS il Presidente Obrist ing. Ernfried e il Segretario Generale avv.Walter De Giusti. Il prossimo anno l'Italia ospiterà la finale di Coppa del Mondo che si svolgerà a Bologna dal 4 al 10 ottobre 2016: fondamentale dunque la presenza dell' UITS a questo incontro che da sempre è un importante occasione di confronto durante la quale diversi rappresentanti della ISSF offrono suggerimenti, indicazioni e spunti, ed introducono le novità riguardanti i vari aspetti organizzativi degli eventi internazionali di tiro.

ObristSchreiberIl Presidente Obrist con il Segretario generale ISSF Franz SchreiberNella prima giornata il Segretario Generale della ISSF Franz Schreiber ha dato il benvenuto ai partecipanti ed ha relazionato i presenti sulle attività svolte dalla ISSF nell'ultimo anno. Gary L. Anderson, Vice Presidente ISSF, ha illustrato le finalità del workshop, soffermandosi anche sugli eventi sportivi che hanno caratterizzato il 2015, sottolineando i risultati ed analizzando anche le eventuali criticità riscontrate in ogni singolo evento. Jan Ketzel, Event Manager, ha spiegato nel dettaglio il sistema di accredito, ed il ruolo svolto dalla ISSF nel dare supporto alle Federazioni durante la registrazione agli eventi sportivi. Sarah Bond, Sport Manager del Comitato Internazionale paralimpico, ha illustrato gli eventi paralimpici ed i risultati relativi all'anno 2015, ed ha introdotto quelli del 2016. 

Particolarmente interessante l'intervento di Ericson Andreatta, Responsabile del Tiro per Rio 2016, che ha relazionato i Presidenti sullo stato dei lavori al poligono di tiro che ospiterà i Giochi Olimpici di Rio il prossimo anno. Derek Ivy, Membro del Consiglio amministrativo ISSF, ha esposto una relazione relativa alle operazioni per stilare le classifiche durante le competizioni.

Nel pomeriggio Jadranka Strukic, membro della Commissione tecnica ISSF, ha spiegato dettagliatamente come preparare un programa di gara. Janie Soubliere, consulente legale ISSF per l'antidoping, ha illustrato quali sono le responsabilità della Commissione antidoping. Peter Underhill, Presidente della Commissione Giudici ISSF, ha parlato del ruolo dei giudici ISSF e del loro lavoro. Infine Wolfgang Schreiber, News editor ISSF, e Marco Dalla Dea, Communication Manager ISSF, hanno sottolinato l'importanza del ruolo svolto dalla comunicazione, soffermandosi su tutti gli strumenti utilizzati, dando vita ad un interessante dibattito con tutti i partecipanti. I numerosi interventi dei Manager ISSF hanno caratterizzato la seconda giornata di lavori, dove si è parlato soprattutto degli eventi internazionali. Jorg Brokamp, Presidente della Commissione tecnica ISSF, ha spiegato l'importanza di riuscire a rendere un evento eco sostenibile, tenendo conto delle risorse energetiche a disposizione. Abhinav Bindra, Presidente della Commissione atleti ISSF e campione olimpico, ha portato all'attenzione dei presenti alcuni consigli espressi dai tecnici ISSF. Susan Abbott, Presidente della Commissione ISSF pistola e Anna Leshchikova, Direttore Esecutivo della Federazione di tiro russa, hanno spiegato come gestire una finale, soffermandosi sulle criticità che un Comitato organizzatore può incontrare nella preparazione di un evento, proponendo anche alcune nuove idee. A tal proposito Gary Anderson ha parlato dell'introduzione da parte della ISSF della musica, oltre che nelle finali, anche nelle gare di qualificazione. Wilhelm Xavier Grill, membro della Commissione tecnica ISSF, ha approfondito i vari aspetti del controllo equipaggiamenti, presentando anche alcune novità. Infine Franz Schreiber ha parlato del futuro delle regole ISSF, spiegando che la ISSF sta prendendo in considerazione alcune proposte che devono ancora essere discusse ufficialmente, anche se certamente ci saranno dei cambiamenti entro il 2020.

 

Numeri precedenti

2014-1 Rivista Gennaio-Febbraio 2014-12014-2 Rivista Marzo-Aprile 2014-12014-3 Rivista Maggio-Giugno 2014-12013-1 Rivista Gennaio-Febbraio 2013-12013-2 Rivista Marzo-Aprile 2013-12013-3 Rivista Maggio-Giugno 2013-12013-4 Rivista Luglio-Agosto 2013-12013-5 Rivista Settembre-Ottobre 2013-12013-6 Rivista Novembre-Dicembre 2013-1

.