Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

"Disabile chi"? In Toscana la terza edizione della festa paralimpica

Di Redazione

L’Amministrazione Comunale di Chiesina Uzzanese è stata la principale organizzatrice della terza Festa Paralimpica “Disabile chi!!??”, svoltasi lo scorso 16 maggio con il patrocinio dalla Provincia di Pistoia ed il contributo del Consiglio Regionale Toscano, unito alla preziosa collaborazione sia delle società sportive del territorio, che alle associazioni di Volontariato. È stato così possibile promuovere un’ampia offerta di attività ricreative, sportive e culturali che oltre a destare curiosità ed interesse per questi ragazzi speciali, hanno creato l’occasione per far conoscere gli sport più adatti alle loro capacità, tenendo sempre al primo posto il modello della Terapia Ricreativo-Sportiva.

Il Presidente del’ Associazione di Volontariato “Insieme è Bello”, Roberto Giusti, oltre a ringraziare tutti i presenti, in una sua espressione sul tema della disabilità ha affermato che alcuni disabili, proprio in questa occasione e  laddove non ritenevano di esserne capaci, scoprono, concentrandosi più sulle proprie abilità piuttosto che sulle loro disabilità, di  eguagliare o addirittura superare le prestazioni dei Normodotati.

Un particolare ringraziamento alla Banca di Pescia quale sponsor ufficiale di questa lunga ed indimenticabile giornata di Festa Paralimpica. Il tempo purtroppo non è stato clemente e le attività si sono dovute svolgere all’interno della Palestra Benedetti e della Tecnostruttura.

PerondiPartenza alle 08.30 con tutti gli studenti delle Scuole Medie di Chiesina, che si sono avvicendati insieme ai portatori di handicap, alle “stazioni” di giocosport, propriamente istallate dalle associazioni sportive e da quelle di Volontariato.

Non poteva mancare il Tiro a Segno Pescia, sempre molto sensibile a questo genere di iniziative e che da  circa un paio di anni opera  in questo settore  a cui fa capo la F:I.S.P.e S. (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali) con i suoi due atleti disabili: Luca Cinelli e Luca Baccini, i quali hanno accolto il nutrito numero di studenti e ragazzi portatori di handicap.

Alle ore 12.30, break pranzo presso il Circolo l’Incontro, per riprendere  poi alle 16,30  con “Gioca con noi”, al Parco Pertini, ma il tempo instabile non ha dato tregua e quindi di nuovo al coperto! Alle 19,30 si sono chiuse le attività dimostrative e intorno alle 20 presso il Centro Civico “Il Fiore”:  apericena e serata di Gala allietata da dimostrazioni di danza e da altri vari interventi di carattere informativo a partire dal Presidente del C.I.P. Regionale dott. Massimo Porciani, la dott.ssa Paola Nanni referente Coni Provinciale, il Direttore della Banca di Pescia, Dott. Antonio Giusti, l’atleta Olimpica Sara Morganti e l’attivissimo responsabile del C.I.P. della Valdinievole Sig. Gianluca Ghera, decretata infine alle 23.30 circa, la chiusura della  lunga giornata. 

Numeri precedenti

2014-1 Rivista Gennaio-Febbraio 2014-12014-2 Rivista Marzo-Aprile 2014-12014-3 Rivista Maggio-Giugno 2014-12013-1 Rivista Gennaio-Febbraio 2013-12013-2 Rivista Marzo-Aprile 2013-12013-3 Rivista Maggio-Giugno 2013-12013-4 Rivista Luglio-Agosto 2013-12013-5 Rivista Settembre-Ottobre 2013-12013-6 Rivista Novembre-Dicembre 2013-1

.