Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Fase Regionale Campionato Giovanissimi e II° trofeo Coni Italia

Di Redazione

Fase Regionale Campionato Giovanissimi e II° trofeo Coni Italia

In un clima festoso, tipicamente scolastico, nel fine settimana del 9 e 10 maggio hanno avuto luogo presso la sezione del Tiro a Segno Banca di Pescia-Brandani Gift Group la tanto attesa Fase Comunale, dei Campionati Giovanissimi, Studenteschi e la seconda Edizione del Trofeo Coni Italia.

Le due intense giornate di gara, volte come sempre nello spirito dell’iniziativa a favorire gli aspetti di aggregazione sportiva e socializzazione, hanno visto impegnati sulle pedane di tiro pesciatine circa cinquanta studenti, tutti provenienti delle Scuole Primarie e Secondarie dei Comuni di Pescia, Chiesina Uzzanese, Fucecchio, Uzzano, Massa e Cozzile, Ponte Buggianese e Agliana.

Il Campionato giovanissimi, aperto agli ambosessi nati negli anni 2004 e 2005, valido per la Fase Nazionale individuale e a squadre, si è articolato in tre specialità e in cinque categorie: pistola e carabina, senza appoggio e con appoggio, e bersaglio mobile, solo con appoggio. Al comando della categoria pistola a 10 metri in appoggio, si è posto il bravo e più giovane del gruppo Federico Tommasi, della Scuola primaria di Collodi, con 180 punti  su 200.  Seguono in ordine di classifica, ad un solo punto di distacco Mattia Lottini, delle Primarie di Chiesina Uzzanese e la new entry Viola Giorgetti, sempre di Chiesina Uzzanese.

Nella carabina in appoggio vittoria inaspettata di Andrea Cheli, (Scuole Primarie di Fucecchio), che con punti 148 su 200 ritocca anche il suo record personale. In seconda posizione si piazza Francesco Polvere, sempre al comando nelle precedenti edizioni, che con un bel gesto sportivo  è andato a complimentarsi con Andrea. In terza posizione troviamo un’altra fra le più giovani partecipanti, Cecilia Metozzi.

In bersaglio mobile chiude la categoria Giovanissimi l’incontrastata vittoria di Davide Bassetti  delle Primarie di Chiesina Uzzanese, seguito dal “fratello d’arte” Luca Vigna delle primarie di Castellare e terzo Samuele Magistro delle primarie di Collodi. C’era anche l’unico concorrente del poligono di Pistoia, Francesco Bartolozzi, che in P.10 appoggio, ha disputato la propria fase Comunale.

Generosa l’affluenza anche nei Campionati Studenteschi, dove nella specialità C10 Allievi sul gradino più alto del podio troviamo Cristina Pellegrini; secondo con pochi punti di differenza Gabriele Biondi e bronzo per Daniele Vannoni. Tutto meritato il primo posto di Niccolò Di Vita nella pistola Allievi, seguito dall’ottimo Samuele Truisi, mentre si è dovuta accontentare del terzo posto Lisa Masotti, penalizzata da un guasto alla propria arma. Nella categoria bersaglio mobile allievi, vince Luca Valori, seguito da Cristina Pellegrini e Tommaso Metozzi. Infine nella mista Juniores, trionfa su tutti Irene Silvestri, seguita da Alberto Vigna e Alessia Battaglini.

Cinque le squadre partecipanti al Trofeo Coni Italia: due di Livello base, di cui una in pistola 10 metri, denominata “Pescia Rosa”, formata da Federico Tommasi, Mattia Lottini e Viola Giorgetti, è risultata la migliore con 509 punti. L’altra in C.10, “Pescia Garofano”, composta da Andrea Cheli, Francesco Polvere e Cecilia Metozzi, ha realizzato 401 punti. Tre le squadre nel Livello Avanzato:  molto bene in Pistola 10 metri “Pescia Narciso” con punti 475, composta da Niccolò Di Vita, Samuele Truisi e Lisa Masotti. A seguire con punti 441 l’ottima squadra di C.10 “Pescia Giglio”, composta da Cristina Pellegrini, Gabriele Biondi e Daniele Vannoni.

Chiude la fase Sezionale del Trofeo Coni Italia con punti 247 “Pescia Garofano” nella specialità di Carabina 10 metri livello Avanzato, formata da Luca Valori, Matilde Menchini e Ettore Pellegrini. La premiazione, come da programma, è avvenuta alle ore 12.30. Tra gli ospiti d’eccezione il Sindaco di Pescia Cav. Oreste Giurlani e la referente provinciale del Coni, dott.ssa  Paola Nanni, quest’ultima, con l’incarico di avvicinare la Delegazione Coni Provinciale alle realtà sportive della Valdinievole, entrambi,  ricevuti dal Presidente del T.S.N. Pescia Giuseppe Mencarini.

Il Sindaco, nel suo lungo discorso, si è espresso positivamente sull’operato della piccola sezione di tiro a segno, soprattutto come realtà sportiva, ma anche sotto il profilo sociale, assicurando che molto presto saranno abbattute le barriere architettoniche, al fine di favorire l’accesso alle pedane di tiro anche ai diversamente abili. Dopo la premiazione quasi tutti i partecipanti e famigliari, hanno preso parte al fornitissimo rinfresco.

Numeri precedenti

2014-1 Rivista Gennaio-Febbraio 2014-12014-2 Rivista Marzo-Aprile 2014-12014-3 Rivista Maggio-Giugno 2014-12013-1 Rivista Gennaio-Febbraio 2013-12013-2 Rivista Marzo-Aprile 2013-12013-3 Rivista Maggio-Giugno 2013-12013-4 Rivista Luglio-Agosto 2013-12013-5 Rivista Settembre-Ottobre 2013-12013-6 Rivista Novembre-Dicembre 2013-1

.