Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Al TSN Cividale del Friuli inaugurata l’aula di teoria e la linea di tiro operativo

 Al TSN Cividale del Friuli inaugurata l’aula di teoria e la linea di tiro operativo

Da qualche anno il Poligono di Cividale, sede della locale sezione del Tiro a Segno Nazionale, ambiva ad uno spazio dove poter svolgere i corsi teorici di addestramento all’uso ed al maneggio delle armi, oltre ad uno stand dedicato agli operatori delle Polizie Locali, delle Guardie Particolari Giurate e di altri che per motivi di servizio utilizzano la armi da fuoco.
Martellucci 2 L'8 ottobre 2016, alla presenza delle autorità convenute, con una breve cerimonia informale sono stati inaugurati i nuovi locali (l’aula e la linea di tiro dedicata) ricavati all’interno del struttura esistente.
Dopo i saluti del Presidente del T.S.N. Cav. Uff. Mario Floreancig, che con orgoglio, ha voluto rimarcare che questo progetto è stato realizzato totalmente con fondi propri e, ove possibile, con la buona volontà di tutto lo staff del T.S.N. di Cividale, l’assessore allo sport del Comune di Cividale, Giuseppe Ruolo, ha evidenziato l’importanza e l’influenza del T.S.N. nell’ambito dello sport cittadino. Il Commissario capo dott. Michelangelo Missio ha elogiato l’attività degli istruttori che operano nel T.S.N., avendo rilevato che tutti i richiedenti il porto d’armi che frequentano i loro corsi risultano disinvolti e preparati.
In maniera analoga si è espressa la Dott.ssa Maria Rita Coluccia, Dirigente della Prefettura di Udine, che (riferisce): “ .. difficilmente le pratiche amministrative provenienti da Cividale riportano anomalie o carenze! Ciò denota cura, dedizione e competenza in tutta la struttura.”

Al termine il cav. Lido Martellucci, delegato UITS per il Friuli Venezia Giulia, ha rimarcato che: << l’Unione Italiana Tiro a Segno è una Federazione sportiva iscritta al CONI, ma soprattutto è un Ente pubblico con scopi di addestramento per chi ha in dotazione armi da sparo.
Recentemente tale funzione ha dilatato di molto la sua importanza.
Infatti l’aumento delle armi in circolazione (soprattutto armi corte, pistole) a causa di nuove dotazioni alle forze dell’ordine (anche locali), delle richieste di licenze per difesa personale o uso sportivo e della vigilanza privata, ha imposto anche severe normative per il tirocinio e per la detenzione delle armi stesse.
Una adeguata formazione ha tre peculiarità: un programma di istruzione valutato ed approvato, un team di istruttori qualificati, un’area attrezzata ed adatta a svolgere le lezioni e le prove pratiche.
Martellucci 4

 

Al T.S.N. di Cividale mancava quest’ultima: l’aula e la linea di tiro dedicata.
La tenacia del Presidente Mario Floreancig, lo sprone del Vice Ennio Dal Bo e l’entusiasmo dello staff del Poligono (dagli istruttori, direttori di tiro e commissari di linea sino alle segretarie), sono riusciti a far ricavare quanto necessario all’interno dei muri del poligono esistente.>>
Così questo pomeriggio, con grande soddisfazione di tutti i protagonisti e dei presenti, è stato tagliato il nastro inaugurale nei locali destinati che, a detta di molti, costituiscono l’unica scuola degna di tale nome presente nella nostra Regione.

Numeri precedenti

2014-1 Rivista Gennaio-Febbraio 2014-12014-2 Rivista Marzo-Aprile 2014-12014-3 Rivista Maggio-Giugno 2014-12013-1 Rivista Gennaio-Febbraio 2013-12013-2 Rivista Marzo-Aprile 2013-12013-3 Rivista Maggio-Giugno 2013-12013-4 Rivista Luglio-Agosto 2013-12013-5 Rivista Settembre-Ottobre 2013-12013-6 Rivista Novembre-Dicembre 2013-1

.